• CORSO DI DIZIONE

Guarda il video di presentazione

 A chi si rivolge il corso

Quante volte abbiamo sentito dire che una certa persona sarebbe a prima vista affascinante, “ma quando apre la bocca …”, o ancora che la parlata di quel o quella professionista “stride” con il suo ruolo? Viceversa, può capitare che una voce nuova al telefono ci conquisti “a prima vista”, anche se non abbiamo mai incontrato chi ci sta parlando.

 La voce è un “biglietto da visita”, probabilmente più importante di ogni altro.

Censupcom offre uno spazio dedicato all'esplorazione della voce attraverso una corretta dizione italiana (pronuncia e intonazione) nei suoi diversi usi: professionali, creativi, relazionali e quotidiani.

Il corso è aperto a tutti: professionisti, magistrati, dirigenti d’azienda, artisti e creativi d’ogni ambito, docenti, formatori, educatori, istruttori sportivi, lavoratori d’ogni settore e livello.

Potranno essere interessati anche gli studenti universitari e i neolaureati che attraverso una buona dizione intendano migliorare la qualità della loro esposizione in esami e concorsi.

Ancora, il corso è dedicato a tutti coloro che avvertano una naturale curiosità o interesse per questa esperienza e a chiunque comprenda che una buona dizione, oltre a migliorare il rapporto con la propria lingua madre o lingua ufficiale, migliora anche le relazioni con gli altri e all’interno di comunità piccole o grandi.

 

L’obiettivo

Risultato prioritario sarà l'acquisizione della corretta pronuncia e intonazione italiana, attraverso l’eliminazione dei difetti e tramite esercizi di dizione mirati anche all’acquisizione di una cadenza “neutra”.

L’apprendimento e la pratica di tecniche di respirazione e vocalizzazione per l'esposizione prolungata a voce alta sarà funzionale anche a mantenere sano e più efficiente l'apparato fonatorio.

Verranno altresì approfondite le tecniche di lettura di generi letterari e poetici, la conoscenza e la scoperta delle possibilità espressive della voce, a beneficio di una valorizzazione della comunicazione emotiva.

Il corso di dizione costituisce anche una importante base propedeutica per teatro e cinema, doppiaggio e ogni attività comunicativa personale e professionale.

 

Cosa si apprende

Se la qualità sonora e timbrica delle corde vocali è un dono di natura, certamente “l’estetica della voce” dipende in larga misura dalla qualità della dizione, ossia da un linguaggio eufonico per purezza e orecchiabilità, con una corretta pronuncia italiana ufficiale e privo di cadenze chiaramente riconducibili a zone, regioni o località particolari.

Parlare il Veneziano o il Napoletano potrà talora risultare simpatico e perfino chic, ma questa dovrà essere una scelta sempre consapevole e condivisa nell’ambiente e nelle circostanze in cui ci si trova. In linea di massima sarà utile e opportuno esprimersi in un buon Italiano, a partire da una dizione corretta.

L'uso della parola è un mezzo fondamentale in tutte le interazioni sociali. Il modo di porsi quando si parla è inevitabilmente un fattore discriminante e può fare la differenza, sia nella vita lavorativa che in quella privata.

Aspetto molto importante, inoltre, è l'intonazione della voce. Diverse persone, pur usando le parole appropriate e pronunciandole correttamente, compromettono tuttavia la qualità del loro parlare proprio a causa di una intonazione non adatta.

Per queste ragioni, il percorso intrapreso porterà ad una migliore conoscenza delle proprie capacità dialettiche e alla giusta intonazione di voce da utilizzare.

 

Strutturazione del corso

Censupcom propone i corsi in formula individuale o semi-individuale (2 persone) a scelta.

Ogni lezione dura 1 ora e si svolge una volta a settimana, per un totale di 32 lezioni.

A seconda della disponibilità di agenda, le lezioni possono essere effettuate in orario mattutino, pomeridiano o serale. Una volta prenotato giorno e orario, resterà invariato per i successivi incontri.

Al termine del corso, un attestato di frequenza sarà rilasciato da Censupcom.

Il corso comprende diversi step di apprendimento:

Nozioni propedeutiche ed esercitazioni pratiche

  • nozioni di dizione italiana: lettura di dispense finalizzate a memorizzare gli accenti corretti
  • esercizi sulla voce e sulla sua valorizzazione
  • esercizi di riscaldamento e respirazione; esercizi sull’uso corretto del diaframma
  • esercizi su vocalizzazione e risonanze
  • ricerca di un timbro naturale; registrazioni audio

Studi funzionali avanzati ed esercizi applicativi

  • studio dell'uso dell'appoggiatura o parola chiave, ossia quella particolare intonazione tendente a evidenziare una parola pronunciata piuttosto che un'altra
  • analisi delle posizioni della bocca durante l’articolazione del parlato
  • esercizi di dialogo improvvisato come verifica e applicazione del lavoro svolto, con registrazioni audio
  • letture varie, includendo allenamento sul ritmo, dizione, respirazione, voce, risonanze; registrazioni dei risultati

 

Criteri di scelta dei brani delle letture

I brani sono scelti in base alle esigenze dell’allievo e possono comprendere diversi generi : prosa letteraria e non, poesia, documentari, teatro, ecc. A sua volta, l’allievo può cercare letture di suo interesse. Lo scopo perseguito è una maggiore consapevolezza dei propri mezzi espressivi, non solo vocali.

Ricorda: i nostri corsi non sono mai standardizzati, ma si basano sulle esigenze del singolo utente.

Contattaci subito: pronunciati a chiare lettere!

Contattaci telefonicamente per fissare un appuntamento senza impegno. Conoscerai la struttura, la docente, la scheda prezzi e ulteriori informazioni.